Corso Preparazione alla certificazione Project Management Professional (PMP)

A livello internazionale esistono dei precisi standard di gestione dei progetti, riconosciuti in tutto il mondo e facenti riferimento al Project Management Institute (www.pmi.org).  Il livello di certificazione più riconosciuto tra quelli rilasciati dal PMI è senz’altro il PMP – Project Management Professional. Il corso prevede la formazione necessaria alla preparazione per l’esame di certificazione PMP – Project Management Professional.

Il corso di rivolge a chi vuole raggiungere la certificazione CAPM o PMP.


Contenuti Corso di Preparazione alla certificazione PMP - Project Management Professional

 

Secondo gli standard internazionali del PMI, il progetto si sviluppa in un ciclo di vita sul quale è possibile identificare alcuni gruppi di processi chiave:

  1. Initiation
  2. Planning
  3. Execution
  4. Monitoring & Controlling
  5. Closing

Il progetto inoltre è attraversato trasversalmente da 9 macro-aree di competenza. L’intersezione tra le 5 fasi del ciclo di vita del progetto e le 10 knowledge areas, identifica delle aree all’interno delle quali si sviluppano i processi per la gestione dei progetti.


PROJECT SCOPE MANAGEMENT

  • Pianificazione dello Scope (descrive l’oggetto del progetto)
  • Definizione dello Scope (suddivide i risultati parziali del progetto in componenti più facilmente gestibili)
  • Verifica dello Scope
  • Controllo delle variazioni dello Scope


PROJECT TIME MANAGEMENT

  • Definizione delle attività
  • Definizione delle precedenze tra le attività
  • Stima della durata delle attività e delle risorse necessarie
  • Pianificazione temporale (Schedule)
  • Controllo del piano temporale


PROJECT COST MANAGEMENT

  • Pianificazione delle risorse (persone e mezzi)
  • Stima dei costi
  • Budget dei costi (attribuzione di budget per ogni attività)
  • Controllo dei costi


PROJECT QUALITY MANAGEMENT

  • Pianificazione della qualità (determinazione degli standard di qualità rilevanti per il progetto e di come soddisfarli)
  • Assicurazione della qualità (stima metodica delle prestazioni per assicurarsi che gli standard di qualità saranno rispettati)
  • Controllo della qualità (misura di specifici risultati o parametri atti a verificare che gli standard di qualità siano rispettati ed eliminazione delle eventuali cause di andamenti non soddisfacenti)


PROJECT HUMAN RESOURCE MANAGEMENT

  • Pianificazione dell’organizzazione di Progetto (identificazione, documentazione e assegnazione di respon-sabilità, ruoli, e reciproche figure di riferimento cui si riporta)
  • Acquisizione delle risorse umane
  • Sviluppo del team: sviluppo delle capacità individuali e dei gruppi di lavoro


PROJECT COMMUNICATIONS MANAGEMENT

  • Pianificazione delle comunicazioni 
  • Distribuzione delle informazioni
  • Reporting sui risultati e sulle prestazioni (stato, avanzamento, previsioni)
  • Rapporto Finale e procedure di chiusura del Progetto


PROJECT RISK MANAGEMENT

  • Identificazione dei rischi
  • Valutazione dei rischi: Analisi qualitativa e/o quantitativa
  • Sviluppo delle azioni di contrasto
  • Controllo dei rischi (valutazione del rischio iniziale e residuale, nuovi rischi, esecuzione delle azioni di mitigazione e valutazione dei loro effetti)


PROJECT PROCUREMENT MANAGEMENT

  • Pianificazione degli acquisti (Solicitation planning): piano degli acquisti (cosa, come, quando), identificazione dei potenziali fornitori
  • Raccolta di offerte e proposte, indizione di gare (Solicitation)
  • Scelta dei fornitori (chi, come)
  • Gestione dei contratti
  • Chiusura dei contratti


PROJECT INTEGRATION MANAGEMENT

  • Sviluppo del piano di progetto: raccoglie in un documento coerente e coeso i risultati di tutti i processi di pianificazione
  • Esecuzione del piano di progetto
  • Controllo dell’integrazione delle varianti di Piano

PROJECT STAKEHOLDER MANAGEMENT

  • Identificazione degli stakeholder di progetto
  • Gestione degli stakeholder di progetto

 


Durata corso di preparazione alla certificazione PMP - Project Management Professional


La durata indicativa è di 5 giornate. Quattro giornate di presentazione del modello teorico ed una giornata di simulazioni d’esame. E’ possibile effettuarle anche non consecutivamente in modo da consentire la sedimentazione dei concetti e la applicazione di quanto appreso ai casi aziendali.